Beyoncé ed Ed Sheeran live con Drunk In Love al Global Citizen

Nuova apparizione pubblica per Beyoncé, che in attesa di un nuovo album sta riscaldando le scene in diversi festival musicali estivi negli Stati Uniti. Ieri sera Mrs. Carter ha impreziosito il Global Citizen Festival di New York, grande concerto organizzato per promuovere gli obiettivi contenuti nell’agenda per lo sviluppo dell’Onu.

Oltre un’ora di show, iniziato con la versione ‘hot’ di Crazy In Love utilizzata nella colonna sonora di ‘50 Sfumature Di Grigio‘ e che ha ripercorso tutti brani più celebri dell’artista texana. C’è stato spazio anche per un momento a sorpresa: l’artista britannico Ed Sheeran ha raggiunto Beyoncé sul palco per una versione inedita voce e chitarra di Drunk In Love. Ma non è la prima volta che due mondi così diversi si incontrano onstage: lo scorso anno i due duettarono in un evento di tributo a Stevie Wonder.

Annunci

Beyoncé è a Napoli, le foto

  
Se siete dalle parti del Vesuvio io non mi lascerei sfuggire l’occasione di paparazzare sua Maestà Beyoncè Knowles, in visita in queste ore a Napoli.
La popstar infatti è arrivata a Capodichino con un suo aereo privato alle 14.30, per poi salire su questo yacht nei pressi di Castellammare di Stabbia.

  

Beyoncé torna sulle scene: concerto da 23 canzoni al ‘Made In America’

Colpo di scena al Budweiser Made In America, due-giorni musicali che hanno visto iniziare la kermesse da una delle artiste statunitensi più amate nel mondo: Beyoncé.

Lo spettacolo (aperto con la sensuale versione di ‘Crazy In Love‘ utilizzata per le 50 sfumature) è stato caratterizzato da una scaletta di ben 23 canzoni: un vero concerto, in cui la star texana ha riproposto i successi delle Destiny’s Child (Survivor, Say My Name e Jumpin’, Jumpin’) insieme a brani storici del suo repertorio individuale e agli ultimi successi tratti dal visual album BEYONCÉ come Drunk In Love, XO e Haunted.

1. Crazy in Love

2. I Care

3.7/11

4.Diva

5. Survivor (Destiny’s Child)

6. Ring the Alarm

7. Run the World (Girls)

8. Bow Down

9. ***Flawless

10. Say My Name (Destiny’s Child)

11. Yoncé

12. Jumpin’, Jumpin’ (Destiny’s Child song)

13. Drunk in Love

14. Feeling Myself

15. Partition

16. Haunted

17. Blow

18. XO

19. Halo

20. 1+1

21. Love on Top

22. End of Time

23. Single Ladies (Put a Ring on It)

#divasmix: Katy Perry per il Natale H&M, Sam Smith testimonial Balenciaga, Beyoncé nuda per l’Oscar

Vagonata di notizie dal mondo pop, soprattutto sul versante del fashion. Continua inarrestabile l’influenza che la musica pop esercita sulla moda, così tanto che non è difficile imbattersi in star mondiali prestate a scatti promozionali per grandi boutique, come è stato per Cher – musa di Marc Jacobs – o, negli ultimi mesi, Madonna, Rihanna, Katy Perry e Miley Cyrus per la collezione di Jeremy Scott di Moschino.

L’ultima in ordine di tempo ad aver annunciato una collaborazione con un brand internazionale è Katy Perry. Marchio extra-lusso? Niente affatto: la nuova reginetta del pop americano ha collaborato alla creazione della linea invernale (nel particolare natalizia) di H&M, la linea svedese di stores di linea cheap capillarmente aperta in ogni angolo del globo.
La collaborazione è stata commentata così dalla cantante: «H&M è sempre stato uno dei posti in cui ho iniziato a coltivare il mio stile personale. Uno dei motivi per cui amo le feste è che ci si può vestire in modo carino e comodo e da H&M si possono trovare proposte per tutti».
Gli scatti, gustosa anteprima della campagna prevista per novembre sono a cura di Jonas Akerlund e Dan Jackson.


Un altro nome esploso negli ultimi anni nelle classifiche si è concesso l’attività di testimonial, e qui l’asticella (almeno quella del prezzo) sale di parecchio: Sam Smith infatti sarà testimonial di Balenciaga per la prossima stagione. L’artista inglese (arrivato al successo con forme non proprio esili, ma che sta seguendo un allenamento che – basta seguirne su Instagram gli sviluppi – ha del prodigioso) si è concesso intanto tre scatti per la maison spagnola. #BALXSAMSMITH è l’hashtag della campagna, che è corredata anche da una clip promozionale la cui colonna sonora è curata dal producer Andy Stott.

Beyonce-black-gold-dress_lCambiamo un po’ genere e spostiamoci su un’artista che invece i vestiti.. ‘vorrebbe’ toglierseli. Ok Magazine è sicuro: Beyoncé è disposta a spogliarsi al cinema per vincere l’unica statuetta che le manca, l’Oscar.
La fonte ha infatti dichiarato che Mrs. Carter è disposta veramente a tutto per interpretare un ruolo ‘indimenticabile, che sorprenda tutti‘, dopo la magistrale interpretazione di Dreamgirls del 2006. Non necessariamente un blockbuster, ma anche una piccola produzione indipendente, che le permetta di sconfiggere la sua paura più grande: ‘Bey ha l’impressione di aver raggiunto la vetta, e dopo la vetta non ci sono altre strade che non siano il declino‘, avrebbe confidato la fonte.

UPDATE: Beyoncè a sorpresa sulla ABC: domani mattina un annuncio sconvolgente

Aggiornamento: l’annuncio fantasmagorico che non ci faceva stare più nelle mutande era che Beyoncé combatte col suo corpo da quando era giovanissima e i vantaggi della sua nuova dieta vegana. A Bionsè, seriamente, ma vaffanculo.

Tirate fuori le vostre calze contenitive quattromila denari e le parrucche delle migliori occasioni, perché Beyoncè ha parlato.
Domani mattina la signora Carter farà un annuncio esclusivo è straordinario a Good Morning America, l’Unomattina americano che va in onda sulla ABC.

Di cosa si tratterà? Nuovo album? Nuovo tour? Ha comprato la ABC per metterla in esclusiva su Tidal? Domani mattina lo scopriremo.

Nicki Minaj: Feeling Myself è il nuovo video (con Beyoncé)

Continua il successo mondiale di The Pinkprint, terzo album di studio della rapper trinidadiana Nicki Minaj, uscito da cinque mesi e arrivato già a un disco d’oro negli USA e sette singoli sfornati in tutto il mercato mondiale. È uscito stasera infatti, in esclusiva su Tidal (il tremendo servizio di streaming musicale di casa Jay Z) il video di Feeling Myself, traccia dove la procace artista è accompagnata da Beyoncé in persona, che ha anche collaborato alla scrittura del pezzo. La collaborazione è nata dopo il remix di Flawless, sempre delle due artiste, contenuto nel disco di Beyoncé.

Il singolo era già uscito a dicembre, ma si era fermato solamente alla quarantatreesima posizione della classifica Billboard Hot 100, e il video – oltre a far contenti i fan della signora Carter – ha il compito di risollevare le sorti del brano.

Il video è disponibile a questo link.

direzione parigi: la mia top 10 dei singoli più belli di beyoncé.

Le calze contenitive seimila denari, il body nero e la parrucca castana di ultima tecnologia tedesca sono già in valigia: direi che è tutto pronto per partire alla volta di Parigi, dove per la seconda volta i miei occhi vedranno nella sua magnificenza, tutta carne (tanta) e ossa (di meno), ma soprattutto paillettes, l’immensa Beyoncé.
L’occasione è la data europea dell’On The Run Tour, la serie di concerti che la diva dalle cosce tornite tiene assieme al marito Jay Z e che ha infiammato l’America nelle scorse settimane. La scaletta divide equamente – sai che palle! – brani della burrosa interprete di Love On Top e quelli del mafioso consorte, ma vede soprattutto i duetti, che tanti sono stati in questi dieci anni di carriera da solista dell’ex ‘pischella del destino’.
Intanto, per ingannare l’attesa e aiutare la memoria ecco la Top 10 dei miei singoli preferiti di Beyoncé!

10. If I Were a Boy

9.Beautiful Liar feat. Shakira

8.Drunk In Love feat. Jay Z

7.Sweet Dreams

6.Halo

5.Single Ladies (Put A Ring On It)

4.Deja Vu feat. Jay Z

3.Baby Boy feat Sean Paul

2.Run The World (Girls!)

1.Crazy In love feat. Jay Z