#tvmix Speciale Rumor: Amici avrà la sua versione Junior? + prime indiscrezioni Pechino Express

Edizione straordinaria dell’appuntamento con le info tascabili sul piccolo schermo, perché le voci di corridoio sui programmi del prossimo periodo di garanzia si rincorrono all’impazzata e non possiamo stare qui a guardare. Non solo GF VIP quindi, ma tanti altri rumors.

Restiamo a Mediaset, dove si fa sempre più prepotente l’ipotesi di un Amici Junior una gara tra piccoli talenti di cui si parla dal 2012 (l’onnipresente Marcuzzi avrebbe dovuto condurlo, con Nostra Signora della TV Maria grande burattinaia dietro le quinte). Bitchy si sbilancia e annuncia addirittura regolamento – nessuna eliminazione ma solo classifica a punti – e giurati: Stefano De Martino, Lorella Cuccarini e Gigi D’Alessio/Anna Tatangelo.

Anche nei corridoi di RaiDue si rincorrono le voci di uno dei programmi rivelazione della scorsa stagione: Pechino Express. A settembre andrà in onda la quarta stagione dell’adventure game ‘resuscitato’ dal carismatico Costantino Della Gherardesca e l’unica cosa certa è la sua conduzione. Tra i concorrenti figurerebbero la coppia di amici Paola Barale/Luca Tommassini, i fratelli Naike-Andrea Rivelli. Escluse le sorelle Lecciso, mentre si fa avanti un nome noto di RaiDue e da poco del web, il ‘presidente emerito’ Giancarlo Magalli. Altra certezza è il continente dal quale si andrà in onda: non l’Asia, come annunciato da Costantino al Premio TV.

#tvmix: torna Cannavacciuolo su FoxLife, Bastianich stuzzica Ricci al Premio TV, il sesso 2.0 in scena su LaEffe

Torna #tvmix, la rubrica pocket di televisione che contiene tutte quelle informazioni giornaliere che se non le sapete andatevi a nascondere.

Inizia stasera su FoxLife la terza edizione di Cucine Da Incubo, il cooking show che vede protagonista l’imponente Antonino Cannavacciuolo, il futuro giudice di Masterchef che tra un ‘Addios‘ e grintose pacche sulle spalle tenterà di risollevare i ristoranti a conduzione familiare ad un passo dal fallimento, incoraggiando direzione e staff a modificare menù, arredamento e servizio. Novità rispetto alle prime due edizione è l’aggiunta di un pizzico di sociale: in questa stagione si affronteranno anche realtà ben più importanti e complesse, lavorando insieme a personaggi dalle storie davvero particolari. Come è lo staff de A’ Lanterna, il celebre ristorante della Comunità di San Benedetto al Porto, fondata da Don Andrea Gallo a Genova, protagonista della prima puntata.

Intanto sulla Rai ieri serà è andato in onda il Premio TV, quella manifestazione in cui Rai Uno scongela Piombi e tutte le muffe del Servizio Pubblico sfilano in un trionfo di autoreferenzialità. Tra le note positive le ‘prove tecniche di Sanremo’, dove Maria, finalmente sbarcata sulla prima rete nazionale, ha respirato un po’ l’aria dell’ammiraglia, in vista della sua chiacchieratissima partecipazione a Sanremo 2016. Altro momento cult è stato il primo incontro ufficiale tra i tre giudici di Masterchef e Antonio Ricci, che da mesi porta avanti una battaglia contro le presunte irregolarità del programma di Sky. Bastianich, mentre ritirava il premio, si è rivolto a Ricci: ‘Perché a volte nella vita non bisogna parlare, ma bisogna anche pelare le patate‘. Allora Ricci, piccato, ha replicato: ‘E’ giusto pelare le patate, visto che noi vi abbiamo pelato per bene’ per poi vedersi spalleggiato da Ezio Greggio, che ha chiosato il momento con un ‘Visto che siete qua ci dite chi vince l’anno prossimo?‘.

Mentre le grandi litigano, sul digitale terrestre – precisamente su Laeffe 50 DTT 139 SKY – domani sera andrà in onda speciale, Social Love. Sei storie, con le quali sarà possibile scoprire le nuove frontiere del sesso e dei sentimenti, narrate dalle voci della scrittrice Irene Cao, autrice della trilogia erotica Io ti guardo, Io ti sento, Io ti voglio, e del regista Alberto D’Onofrio. Un’indagine dettagliata e a tratti indiscreta sul nuovo modo di vivere l’amore: i primi approcci e i corteggiamenti che avvengono sempre più spesso on line, le relazioni amorose nate, consumate, finite, e celebrate grazie al web, in continuo aumento. Un universo quello dell’“amore 2.0”, ma anche del “sesso 2.0”, particolarmente variegato. Dal Veneto a Milano, passando per Firenze e arrivando sino a Roma, verrà mostrata ai telespettatori la vita di uomini e donne ai quali internet e i social network hanno regalato e regalano emozioni, sentimenti, piaceri e relazioni.

#TVmix – Torna La Talpa, Morgan contro X Factor, De Filippi verso Sanremo?

#TVmix è l’irresistibile rubrica nata dall’esigenza di raccontarvi le notizie più succose provenienti dal tubo catodico in un pratico formato pocket, così da poterle snocciolare coi vostri colleghi in pausa caffè senza però sembrare dei completi suonati che passano le ore a informarsi su questo o quel format.

La prima notizia, se confermata, avrebbe dell’incredibile: tornerebbe, su Italia 1, il reality-adventure più bastardo di tutti i tempi, La Talpa. Nei corridoi Mediaset non si parla d’altro, il clima è bollente come le mutande di Rocco Siffredi, che non a caso dovrebbe esserne il conduttore. La nuova ondata di popolarità che l’Isola ha regalato al pornodivo potrebbe aiutarlo a riesumare un format caro agli amanti del genere, in garage da ben otto anni. La terza ed ultima edizione, tra l’altro, vide come vincitore Karina Cascella (chi?!) e come ‘talpa’ Franco Trentalance altro ‘volto’ noto alle luci rosse.

Anche dalle parti di Sky non se la passano troppo bene: durante la conferenza stampa di presentazione di un festival rock, Morgan è tornato a tuonare contro la televisione, e in particolare contro X Factor, il talent che lo ha reso il giudice più longevo della storia di tutto il programma forse (ha perso una sola edizione), accusando la produzione di non averlo pagato e puntando il dito – ancora una volta – contro tutto il sistema ‘talent’, che sarebbe la tomba della creatività.
La risposta del gruppo di Murdoch non si è fatta attendere: ‘Fremantlemedia e Sky hanno sottoscritto diversi accordi che prevedevano un compenso complessivo molto generoso, ben al di sopra degli standard di mercato. La quota di spettanza dell’artista è stata invece sottoposta a pignoramento da parte di Equitalia Nord Spa, per il soddisfacimento di un credito.
Era inoltre presente una clausola che prevedeva un “bonus” legato al pieno e scrupoloso rispetto dei suoi impegni con la produzione che non è stato corrisposto perché Morgan ha tenuto più volte pubblicamente una condotta incompatibile con i principi basilari di professionismo’. E inoltre: ‘ Ciò ci amareggia come gruppo di lavoro che negli anni ha fatto tutto il possibile per aiutare e supportare l’artista nella propria complicata vicenda umana e professionale, andando molto al di là di quanto normalmente avviene nei rapporti tra emittente, produttori e artisti, con pazienza infinita‘.

Intanto in RAI fervono i preparativi per il nuovo Sanremo, e con l’occasione degli Oscar della TV – che vedono Carlo Conti e Maria De Filippi rispettivamente Uomo e Donna TV dell’anno – Oggi ha catturato una preziosa intervista doppia ai due fuoriclasse del piccolo schermo: ‘La ricetta del nostro successo? Siamo stakanovisti. Pensiamo più che altro a pedalare’. E se all’inevitabile domanda sul suo eventuale Sanremo-bis Conti appare cauto (Chi ha detto che farò di nuovo Sanremo? Non sono affatto sicuro di accettare!) la Lady Di Ferro del Biscione si sbilancia: ‘Il Festival di Sanremo può fare paura, perché, è inutile nasconderlo. È un programma impegnativo che richiede almeno un anno di lavoro, e io non ho tempo, forse nemmeno la competenza, per fare, che so, il direttore artistico. Ecco, se mi dicessero: ti vogliamo sul palco dell’Ariston ma solo per la conduzione, magari per una sera, be’ allora a queste condizioni lo farei, .’.