Icone gay: Heather Parisi contro Lorella Cuccarini per ‘quel tweet’: ‘Tutti hanno diritto di amare!’

In un momento di crisi delle icone gay tricolore finalmente arriva una ventata di freschezza direttamente da Nostra Signora delle Cicale.

Ricordate il tweet di pochi giorni fa della Cucca? Quello nel quale – durante il giorno dell’infame Family Day di Roma – esortava a non comprare i bambini? Ecco, quel post, oltre ad aver fatto il giro della rete e aver indignato i fan gay (quindi tutti i fan) di Lorella, è arrivato anche alle orecchie della sua rivale storica negli anni ’80, la mai dimenticata Heather Parisi.

Schermata-2015-06-20-alle-20.31.52

Già vicina alla causa gay altre volte, l’interprete di Disco Bambina ha risposto per le rime alla bionda collega democristiana e omofoba:

Ho sempre difeso i diritti del mondo LGBT senza isterismi, ma anche senza ipocrisia e mai per convenienza, come, ahimè, spesso accade. Ogni manifestazione dovrebbe avere come unico scopo quello di affermare un diritto, mai di negarlo! Cara Lorella, tutti hanno diritto di avere un figlio perché tutti hanno il diritto di amare !!!
La tua affermazione sui bambini che “non si comprano” fa tanto il paio con quella sui bambini “sintetici”. Ma ci vuole tanto a capire che ogni vita è un inno alla gioia ???? ….
Non neghiamo agli altri cio’ che noi abbiamo concesso a noi stesse….”

HeatherLorella, come se servissero conferme, 1 a 0.

Ah, dopo tutto questo impegno sociale ci meritiamo un momento di svago deliziosamente frocio:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...