Ricky Martin scrive ai figli per il Times: ‘Si può essere se stessi, si può essere diversi’

Per Matteo e Valentino,

fin dal primo momento che siete stati tra le mie braccia vi ho detto quanto fossi incredibilmente grato, onorato e benedetto di essere vostro padre. Ma io non credo di avervi mai detto come avete cambiato la mia vita.Per anni, l’unica cosa che nel mio cuore è sempre stata chiara era che volevo diventare padre. L’ho spesso sognato e ho trovato forza e ispirazione da quella possibilità.

Quando questo sogno è diventato realtà non potete immaginare la gioia e le emozioni che mi hanno inondato. Ero in trepidante attesa del vostro arrivo, contavo i giorni, le ore, i minuti, fino al giorno del parto. Devo aver letto tutti i libri pubblicati sulla genitorialità, preparandomi per il vostro arrivo. Poi, finalmente, la prima volta che vi ho tenuta tra le braccia, il mondo per me si è fermato.

La sensazione più bella e indescrivibile ha preso il sopravvento. Ho sentito la forma più pura di amore per la prima volta nella mia vita. Eravate con me, e sapevo che ero il più fortunato e felice l’uomo del mondo!

Da quel primo momento, il mio cammino con voi due è stato pieno di gioia e di avventura. Abbiamo viaggiato il mondo insieme da quando avete due anni. Noi impariamo cose nuove ogni giorno, e mi stupisco per quello che fate. Mi avete fatto diventare una persona migliore e mia avete ispirato, come quando ho scritto il mio primo libro per bambini.

Il vostro amore mi ha dato la forza di vivere una vita onesta. Una vita di coraggio e di trasparenza, che mi riempie di grande orgoglio e di pace. Mi avete fatto un regalo incredibile e io sarò sempre grato a voi.

Se c’è qualcosa che voglio che voi sappiate, a parte il mio incondizionato amore e quello della nostra famiglia e degli amici, è che si può essere se stessi. Non bisogna mai lasciare che qualcuno o qualcosa vi facciano sentire ‘diversi’.

Qualsiasi cosa decidiate di essere o fare, io sarò sempre al vostro fianco. Vi amo.


E basta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...